In Progetto Asilo Nido ora: 35

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Agire educativo al Nido - Domande - 5

Agire educativo al Nido - Domande - 5

In queste schede sono presentate 10 domande sull'agire educativo più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Agire educativo in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Le domande sull'agire educativo sono l'essenza dei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Conseguire un buon punteggio nella valutazione delle conoscenze e competenze già possedute dal candidato sull'agire educativo è indispensabile sia nella prova scritta sia in quella orale.
Ciò ci ha convinto a proporre alle future educatrici di asilo nido una serie di domande specifiche sull'agire educativo.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sull'agire educativo

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesito a risposta multipla, sia come domanda aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


L'asilo nido funziona attorno a una triade famiglia-bambino-educatrice all'interno della quale:


Il bambino è elemento centrale e di raccordo
La famiglia è elemento centrale e di raccordo
L’educatrice è elemento centrale e di raccordo

Risposta:

Il bambino è elemento centrale e di raccordo

L'aspettativa di una educatrice di asilo nido rispetto allo sviluppo di un bambino:


Può avere effetti sull’evoluzione del bambino
Non può avere effetti sull’evoluzione del bambino
Può avere effetti sull’evoluzione del bambino solo se questo arriva all’asilo nido prima dei 10 mesi

Risposta:

Può avere effetti sull’evoluzione del bambino (effetto “Pigmalione”)

L'attaccamento del bambino all'educatrice è favorito da un atteggiamento:


Emotivo - empatico
Emotivo - empatico - fisico
Emotivo - empatico - cognitivo

Risposta:

Emotivo - empatico – fisico. Un esempio è la Cura Responsiva ARTXYZ

Risposta:

Decentramento

L'attività all’asilo nido è finalizzata a garantire:


Il benessere psicofisico del bambino
Lo sviluppo delle potenzialità affettive e sociali del bambino
Il benessere psicofisico e lo sviluppo delle potenzialità affettive e sociali del bambino

Risposta:

Il benessere psicofisico e lo sviluppo delle potenzialità affettive e sociali del bambino

Le attività di lettura sono organizzate in asilo nido per:


Promuovere la curiosità del bambino nei confronti dei libri
Promuovere la curiosità del bambino nei confronti della multimedialità
Promuovere la curiosità del bambino nei confronti della narrazione e della lettura

Risposta:

Promuovere la curiosità del bambino nei confronti della narrazione e della lettura

Le competenze relazionali dell'educatrice di asilo nido consentono al bambino di sentirsi:


Guidato e sorvegliato attentamente nel suo percorso evolutivo per evitare i suoi errori quotidiani
Rassicurato e sostenuto nel suo percorso evolutivo
Rassicurato e corretto nei suoi errori quotidiani

Risposta:

Rassicurato e sostenuto nel suo percorso evolutivo

Le competenze relazionali dell'educatrice entrano in gioco anche nei momenti di interazione del bambino col gruppo dei pari; in tale ambito l'educatrice di asilo nido deve:


Armonizzare le caratteristiche dei diversi bambini, riconoscendo e valorizzando le unicità
Uniformare le caratteristiche dei diversi bambini, riconoscendo e valorizzando l’unicità del piccolo gruppo
Esaltare le caratteristiche dei diversi bambini, riconoscendo e valorizzando le unicità nel grande gruppo

Risposta:

Armonizzare le caratteristiche dei diversi bambini, riconoscendo e valorizzando le unicità

Le competenze relazionali entrano in gioco nei momenti di equipe quando:


Quando l'educatrice dell’asilo nido è chiamata a operare uno scambio e confronto di idee, punti di vista, emozioni ed aspettative per giungere ad una progettazione condivisa
Quando l'educatrice dell’asilo nido è chiamata a sostituire una collega per giungere ad una migliore qualità del servizio
Quando l'educatrice dell’asilo nido è chiamata a operare uno scambio e confronto di idee per giungere ad un piano di sostituzioni con le colleghe per ferie, malattie, ecc.

Risposta:

Quando l'educatrice dell’asilo nido è chiamata a operare uno scambio e confronto di idee, punti di vista, emozioni ed aspettative per giungere ad una progettazione condivisa

Le comunicazioni delle educatrici di asilo nido a fine giornata derivano da:


Dalle osservazioni informali da parte delle educatrici sul bambino
Dall’espletamento delle routine da parte del bambino
Dalle osservazioni informali sull’espletamento delle routine da parte del bambino

Risposta:

Dalle osservazioni informali da parte delle educatrici sul bambino. Nota: qui si intende la rilevazione dei punti salienti di quanto è avvenuto, non osservazione con uso di strumenti specifici


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sull'agire educativo

Abbiamo sviluppato queste domande sull'agire educativo come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi all'agire educativo dell'educatrice di asilo nido prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio leggendo gli articoli presentati nella categoria Agire educativo e negli articoli collegati, in particolare Individualizzazione di azioni educative al Nido - Buone pratiche.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social