In Progetto Asilo Nido ora: 49

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Agire educativo al Nido - Domande - 20

Agire educativo al Nido - Domande - 20

In queste schede sono presentate 10 domande sull'agire educativo più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Agire educativo in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Quiz e domande sull'agire educativo sono l'essenza dei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Conseguire un buon punteggio nella valutazione delle conoscenze e competenze già possedute dal candidato sull'agire educativo è indispensabile sia nella prova scritta sia in quella orale.
Ciò ci ha convinto a proporre alle future educatrici di asilo nido una serie di domande specifiche sull'agire educativo.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sull'agire educativo

Le seguenti domande possono essere usate sia come quiz a risposta multipla, sia come quesito aperto: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Se il bambino piccolo possiede un oggetto cui tiene particolarmente, da cui di rado si separa, l'educatrice di asilo nido dovrà:


Proporre oggetti alternativi per evitare il rafforzarsi di questo particolare attaccamento all'oggetto
Proporsi in maniera più accogliente e disponibile, per evitare l’instaurarsi di attaccamenti verso gli oggetti
Rispettare questo particolare attaccamento all'oggetto

Risposta:

Rispettare questo particolare attaccamento all'oggetto

Se un bambino ha una crisi di rabbia, si butta a terra e batte i pugni, l'educatrice di asilo nido dovrebbe:


Intervenire subito, accogliendo e tranquillizzando il bambino
Essere presente, attenta e disponibile, allontanare il bambino in crisi dal gruppo per tranquillizzare gli altri ma intervenire con questo solo dopo la fase acuta
Essere presente, attenta e disponibile, ma intervenire solo dopo la fase acuta

Risposta:

Essere presente, attenta e disponibile, ma intervenire solo dopo la fase acuta. Solitamente essere presente e calma tranquillizza i bambini del gruppo, che possono anche essere coinvolti in verbalizzazioni riguardanti le emozioni manifestate in quel momento

Se un bambino mostra un disegno all’educatrice di asilo nido, questa dovrebbe:


Chiedergli cosa rappresenta, chiedergli se vuole sia attaccato al muro della sezione (o bacheca, ecc.) E dargli spazio e tempo per esprimersi nuovamente con un altro disegno
Stabilire un contatto oculare, chiedergli cosa rappresenta e che significato ha per lui dandogli spazio per esprimersi, fornendo inoltre apprezzamento e riconoscimento
Stabilire un contatto oculare e ringraziarlo, fornendo inoltre apprezzamento e riconoscimento

Risposta:

Stabilire un contatto oculare, chiedergli cosa rappresenta e che significato ha per lui dandogli spazio per esprimersi, fornendo inoltre apprezzamento e riconoscimento

Tra le capacità che deve mettere in atto un'educatrice di asilo nido, ha un'importanza fondamentale:


Le capacità di insegnamento e di trasmissione di competenze
Le capacità di comunicazione e di ascolto
Le capacità di sorveglianza e gestione di un gruppo di bambini e di cura fisica di ciascun bambino

Risposta:

Le capacità di comunicazione e di ascolto

Una educatrice di asilo nido avrà cura di proporre, ad un bambino particolarmente curioso e esplorativo:


Attività più complesse e “sfide” ulteriori
Momenti di calma nelle attività programmate, per aiutarlo a concentrarsi su quanto deve fare
Maggior possibilità di interazione nel piccolo gruppo

Risposta:

Proposte di attività più complesse e “sfide” ulteriori

Una buona educatrice di asilo nido deve sviluppare e possedere competenze che le permettano di adattarsi a:


Ai ritmi e alle potenzialità di ogni bambino
Ai ritmi e alle esigenze del servizio
Ai bisogni e alle richieste di ogni bambino

Risposta:

Ai ritmi e alle potenzialità di ogni bambino

Una educatrice di asilo nido, al termine delle attività deve sempre:


Coinvolgere i bambini nel riordinare lo spazio e i materiali
Spostare rapidamente i bambini per permettere al personale ausiliario di riordinare lo spazio e i materiali
Riordinare lo spazio e i materiali

Risposta:

Coinvolgere i bambini nel riordinare lo spazio e i materiali (in maniera coerente con le capacità da loro già sviluppate)

Una educatrice di asilo nido, nei confronti dei propri sentimenti verso i bambini, deve essere consapevole:


I sentimenti sono uno strumento di lavoro
I sentimenti non devono interferire con il proprio operato
Della loro possibile ambivalenza

Risposta:

Della loro possibile ambivalenza

Una costante regolazione delle modalità e delle strategie di comunicazione da parte dell'educatrice di asilo nido è utile per:


Mantenere un livello di interazione significativa e educativamente efficace
Mantenere un alto livello di attenzione sul proprio operato educativo
Ridurre il carico di stress lavoro-correlato dovuto al proprio operato educativo

Risposta:

mantenere un livello di interazione significativa e educativamente efficace


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sull'agire educativo

Abbiamo sviluppato queste domande sull'agire educativo come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi all'agire educativo dell'educatrice di asilo nido prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio leggendo gli articoli presentati nella categoria Agire educativo e negli articoli collegati, in particolare Individualizzazione di azioni educative al Nido - Buone pratiche.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social