In Progetto Asilo Nido ora: 36

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Autori e Storia della Pedagogia per asilo nido - Domande - 3

Autori e Storia della Pedagogia per asilo nido - Domande - 3

In queste schede sono presentate 10 domande sugli autori e la storia della pedagogia più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Autori e Storia della Pedagogia in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Domande sugli autori e la storia della pedagogia sono sempre presenti nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Spesso domande su autori poco conosciuti o termini storici possono fare la differenza tra fallire la prova o diventare educatrice di asilo nido.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche su Autori e Storia della Pedagogia per l'asilo nido.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande su autori e storia della pedagogia

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesito a risposta multipla, sia come domanda aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Carleton Wolsey Washburne definiva "educazione progressiva" quella basata: 


Sulle effettive capacità dei bambini, nel tentativo di svilupparne le potenzialità
Sulle potenzialità dei bambini, nel tentativo di promuoverne lo sviluppo
Sulle capacità che i bambini devono acquisire, per progredire nel proprio sviluppo

Risposta:

Sulle effettive capacità dei bambini, nel tentativo di svilupparne le potenzialità

Celestin Frenet è il pedagogista che ha rinnovato la pratica educativa a vantaggio: 


Dei bambini delle classi sociali più povere
Dei bambini in situazione di handicap anche lieve
Dei bambini orfani

Risposta:

Dei bambini delle classi sociali più povere

Secondo Piaget, cosa è l'egocentrismo? 


Il bambino è incapace di vedere il mondo da un punto di vista che non sia quello della propria cultura appresa
Il bambino è incapace di vedere il mondo da un punto di vista che non sia il proprio
Il bambino è incapace di vedere il possesso come momentaneo e distinto dalla proprietà

Risposta:

Il bambino è incapace di vedere il mondo da un punto di vista che non sia il proprio

Cosa indica Piaget con il termine "realismo"? 


La tendenza del bambino a considerare vera ogni tipo di affermazione dettagli dal genitore
La tendenza del bambino a considerare corretta ogni azione del genitore
La tendenza del bambino a considerare reale ogni tipo di percezione e di rappresentazione

Risposta:

La tendenza del bambino a considerare reale ogni tipo di percezione e di rappresentazione

Cosa indica Piaget con il termine "reversibilità"?


La capacità per cui il bambino è in grado di tornare al punto di partenza, al termine dello svolgimento di un'attività
La capacità per cui il bambino che commette un errore nello svolgimento di un'attività è in grado di tornare al punto di partenza
La capacità per cui il bambino comprende che commette un errore se torna al punto di partenza nello svolgimento di un'attività

Risposta:

La capacità per cui il bambino che commette un errore nello svolgimento di un'attività è in grado di tornare al punto di partenza

Cosa sostiene Gardner nel suo libro “Formae mentis” (1986)? 


Che ogni individuo è dotato di più intelligenze, alcune delle quali sono connesse tra loro e altre sono indipendenti
Che ogni individuo è dotato di più intelligenze, tutte in vario modo connesse tra loro
Che ogni individuo è dotato di più intelligenze distinte tra loro

Risposta:

Che ogni individuo è dotato di più intelligenze distinte tra loro

Che cos'è l'egocentrismo? 


É la fase in cui il bambino inizia ad immedesimarsi con gli altri, ritenendo che si comportino come lui
É la fase in cui il bambino inizia a condividere gli oggetti con gli altri, purché non escano dal suo campo visivo
É la fase in cui il bambino non è ancora in grado di immedesimarsi con gli altri

Risposta:

É la fase in cui il bambino non è ancora in grado di immedesimarsi con gli altri

Risposta:

Don Milani, in dichiarata contrapposizione al "Me ne frego" fascista

Risposta:

Roger Cousinet

Come è il bambino di Friedrich Froebel? 


Ludico
Ludico-espressivo
Laborioso

Risposta:

Ludico


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sugli autori e la storia della pedagogia per asilo nido

Abbiamo sviluppato queste domande sugli autori e la storia della pedagogia come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi agli autori e la storia della pedagogia prima di proseguire oltre nel tuo studio; può essere utile anche la lettura delle definizioni e dei termini contenuti nel nostro glossario Termini per asilo nido e, per focalizzare gli argomenti e gli autori, dai un'occhiata alle domande di pedagogia contenute nella categoria Domande su Pedagogia.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social