In Progetto Asilo Nido ora: 56

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Autori e Storia della Pedagogia per asilo nido - Domande - 5

Autori e Storia della Pedagogia per asilo nido - Domande - 5

In queste schede sono presentate 10 domande sugli autori e la storia della pedagogia più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Autori e Storia della Pedagogia in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Domande sugli autori e la storia della pedagogia sono sempre presenti nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Spesso domande su autori poco conosciuti o termini storici possono fare la differenza tra fallire la prova o diventare educatrice di asilo nido.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche su Autori e Storia della Pedagogia per l'asilo nido.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande su autori e storia della pedagogia

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesito a risposta multipla, sia come domanda aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Gli studi di Kurt Lewin sui metodi di ricerca ed osservazione individuale e di piccoli gruppi, indicano con il termine "ricerca-azione": 


Un passaggio sequenziale ben preciso tra analisi ed azione
Un passaggio reciproco e costante tra analisi ed azione
Un passaggio obbligato dall’analisi all’azione

Risposta:

Un passaggio reciproco e costante tra analisi ed azione

Gli studi di Renè Spitz su bambini cresciuti in orfanotrofio hanno evidenziato che: 


L’educazione si basa prevalentemente su cure e attenzioni fisiche
La carenza di cure e attenzioni individuali causa in alcuni casi arresti gravi dello sviluppo
La carenza di cure e attenzioni individuali riduce le possibilità di apprendimento

Risposta:

La carenza di cure e attenzioni individuali causa in alcuni casi arresti gravi dello sviluppo

Gordon Willard Allport distinse i tratti personali in tre tipologie differenti (tratti cardinali), che nel bambino: 


Hanno la massima influenza sulla personalità e sul comportamento
Hanno la massima influenza sulla personalità e minima sul comportamento
Hanno la massima influenza sul comportamento e minima sulla personalità

Risposta:

Hanno la massima influenza sulla personalità e sul comportamento

Gordon Willard Allport è convinto che, in termini di prevenzione di comportamenti antisociali, l'educazione sia fondamentale: 


Per combattere l’aggressività
Per combattere il pregiudizio
Per combattere le diseguaglianze

Risposta:

Per combattere il pregiudizio

Gordon Willard Allport riteneva che ogni individuo fosse una combinazione unica di tratti, per questo era impossibile:


Usare due o più sistemi educativi diversi
Educare due persone in maniera identiche
Individuare due personalità identiche

Risposta:

Individuare due personalità identiche

Grazie ai contributi della psicologia dello sviluppo oggi è appurato che: 


Il bisogno di contatto e di relazione è fondamentale per il bambino, sin dalla nascita
Il bisogno di contatto e di relazione è fondamentale per il bambino, sin dai 6 mesi
Il bisogno di contatto e di relazione è fondamentale per il bambino, sin dai 12 mesi

Risposta:

Il bisogno di contatto e di relazione è fondamentale per il bambino, sin dalla nascita

Giuseppe Lombardo Radice, distinguendo tra educazione e autoeducazione, definisce quest'ultima come la necessità: 


Di assumere in sé la coscienza di altri
Di assumere in sé le aspettative di altri
Di assumere in sé la conoscenza di altri

Risposta:

Di assumere in sé la coscienza di altri

Howard Gardner, definendo l'intelligenza come "la capacità di risolvere problemi", identifica diverse intelligenze umane, che definisce:


Plurime, tra loro relativamente indipendenti
Multiple, tra loro relativamente indipendenti
Multiple, tra loro strettamente connesse

Risposta:

Multiple, tra loro relativamente indipendenti (quest’ultima affermazione è stata parzialmente confutata da evidenze sperimentali della neuropsicologia)

Risposta:

Uno spettro molto ampio di intelligenze

Risposta:

Jean Jacques Rousseau (con la sua opera "Anti-Emilio")


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sugli autori e la storia della pedagogia per asilo nido

Abbiamo sviluppato queste domande sugli autori e la storia della pedagogia come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi agli autori e la storia della pedagogia prima di proseguire oltre nel tuo studio; può essere utile anche la lettura delle definizioni e dei termini contenuti nel nostro glossario Termini per asilo nido e, per focalizzare gli argomenti e gli autori, dai un'occhiata alle domande di pedagogia contenute nella categoria Domande su Pedagogia.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social