In Progetto Asilo Nido ora: 50

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Osservazione in asilo nido - Domande - 1

Osservazione in asilo nido - Domande - 1

In queste schede sono presentate 10 domande sull'osservazione più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Osservazione in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Domande sull'osservazione sono sempre più presenti nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Inoltre, l'osservazione è alla base di qualsiasi azione educativa delle educatrici di asilo nido e componente fondamentale del progetto educativo.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche sull'osservazione.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sull'osservazione all'asilo nido

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesito a risposta multipla, sia come domanda aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Per le educatrici di asilo nido, il diario di osservazione è utile a:


Identificare eventuali problemi di sviluppo del bambino
Valutare il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo previsti
Individuare punti di intervento ed intervenire sul corso della giornata all’asilo nido
{tab title=Risposta:} Individuare punti di intervento ed intervenire sul corso della giornata all’asilo nido

Per l’educatrice di asilo nido, la griglia di osservazione è:


La descrizione di come procedere nella osservazione
Quanto pensato e strutturato nella fase precedente al momento osservato
Il sistema in cui devono essere strutturati i dati raccolti

Risposta:

Quanto pensato e strutturato nella fase precedente al momento osservato. In Progetto Asilo Nido sono presentate varie di queste griglie di osservazione

Per l’educatrice di asilo nido, l'osservazione per la composizione dei gruppi è finalizzata a:


Identificare i possibili bambini difficili da gestire, in maniera tale da formare i vari gruppi con un numero simile di tali bambini
Formare il gruppo in modo che l'interazione possa favorire il confronto e lo scambio di esperienze tra i bambini
Identificare i possibili bambini con problemi o ritardi nello sviluppo, in maniera tale da formare i vari gruppi con simile sviluppo

Risposta:

Formare il gruppo in modo che l'interazione possa favorire il confronto e lo scambio di esperienze

Per l’educatrice di asilo nido, l'osservazione a campionamento di eventi è utile a:


Rilevare il grado di sviluppo raggiunto da un bambino
Rilevare la sequenza e le modalità con cui si manifesta un comportamento

Risposta:

Rilevare la sequenza e le modalità con cui si manifesta un comportamento

Risposta:

Falso. L'osservazione sistematica è successiva al momento in cui si definiscono i comportamenti da rilevare

Per l’educatrice di asilo nido, l'uso delle tavole di Kuno Beller è utile per osservare il bambino che presenta disabilità. Vero o falso?


Vero
Vero, ma solo se tale strumento è stato concordato con l’equipe multidisciplinare che segue il bambino
Falso

Risposta:

Falso. Le tavole di Kuno Beller sono utili per osservare il bambino che non presenta disabilità

Risposta:

Lo spazio, gli oggetti, le persone

L’educatrice di asilo, per osservare efficacemente ed in maniera oggettiva:


Usa un’unica scala precisa e descrittiva, scelta in maniera collegiale in seno al gruppo di lavoro, per tutte le osservazioni dell’anno educativo
Usa precise classi descrittive, univoche e non confondibili tra loro
Registra tutto quanto avviene durante il periodo previsto

Risposta:

Usa precise classi descrittive, univoche e non confondibili tra loro. Queste sono elaborate e adottate dalla collegialità tra le educatrici. Spesso si utilizzano modelli e checklist reperiti in letteratura (alcune anche in Progetto Asilo Nido), su cui almeno un componente del gruppo di lavoro ha ricevuto formazione specifica.

Per l’educatrice di asilo nido, osservazione, documentazione, valutazione e verifica sono tra loro correlati ai fini di:


Della valutazione dei risultati di ciascun bambino
Del monitoraggio continuo delle esperienze
Della valutazione di fine anno del progetto educativo

Risposta:

Del monitoraggio continuo delle esperienze

L’educatrice di asilo, prima di procedere all'osservazione deve:


Individuare il bambino o il gruppo di bambini con maggiori problemi
Definire il comportamento da osservare, l'ambito, il contesto e le tecniche per la raccolta dei dati
Determinare quali valori siano di riferimento per la fase di sviluppo medio del gruppo di bambini da osservare

Risposta:

Definire il comportamento da osservare, l'ambito, il contesto e le tecniche per la raccolta dei dati. È conveniente che le educatrici compiano questi passaggi in fase di elaborazione del progetto educativo


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sull'osservazione in asilo nido

Abbiamo sviluppato queste domande sull'osservazione come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

    • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
    • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi all'osservazione in asilo nido prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio leggendo Osservazione al Nido - Definizione e tipologie e gli articoli collegati.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social