In Progetto Asilo Nido ora: 58

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Pasta di sale tridimensionale con cannucce

Pasta di sale tridimensionale con cannucce

La Pasta di sale tridimensionale con cannucce è una attività di laboratorio diretta a promuovere nel bambino il conseguimento di un proprio obiettivo tramite una sequenza di azioni, basata sia sullo sviluppo motorio acquisito, sia sul gioco simbolico, sia sulle interazioni con i compagni di gioco, che l’educatrice di asilo nido può proporre a bimbi della sezione “grandi” (da 24 mesi in poi). Ringraziamo la dottoressa Milena De Giorgi per aver elaborato "Pasta di sale tridimensionale con cannucce" per tutte coloro che seguono Progetto Asilo Nido.

Pasta di sale tridimensionale con cannucce- valenza educativa

La valenza educativa della Pasta di sale tridimensionale con cannucce si basa sul contribuire al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • Incentivare la nascente capacità di gestire sequenze di azioni al fine di conseguire un risultato complesso (che non si limita al solo prodotto fisico delle proprie azioni).

Il metodo previsto è una interazione ludica che sfrutta:

  • La crescente capacità motorio-fine (manipolatoria) per le azioni sui materiali
  • Il gioco simbolico
  • Competenze socio-relazionali

Età consigliata: Pasta di sale tridimensionale con cannucce è stato provato con successo con bambini di almeno 24 mesi (sezione dei grandi).

Proponibile a: Bambini singoli o piccolo gruppo, incentivando le interazioni tra diadi amicali tipiche di questa età

Setting e risorse: stanza delle attività sporchevoli, spazi esterni.

Pasta di sale tridimensionale con cannucce e Famiglie

La Pasta di sale tridimensionale con cannucce è un’ottima attività ludica da proporre alle famiglie dei bambini di asilo nido, in feste e/o incontri all’aperto. In questo caso, potranno essere valutate le varianti che rinnovano l’interesse e estendono la durata dell’attività stessa, sotto presentate.

Pasta di sale tridimensionale con cannucce - attività

Vediamo ora i dettagli della proposta dell’attività di Pasta di sale tridimensionale con cannucce:


Materiali per ciascun bambino

  • Pasta di sale in quantità sufficiente, suddivisa per ciascun bambino in un blocco unico più dieci dischetti o palline della dimensione di una noce (almeno un dischetto per cannuccia).
  • Cannucce per bibite (almeno dieci per bambino)
  • Stampini, mattarelli e formine per pasta di sale (varie)
  • Rotelline da taglio (molto apprezzate dai bambini di asilo nido di quest’età)

Pasta di sale tridimensionale con cannucce - Proposta da parte dell’educatrice di asilo nido

Da parte dell’educatrice di asilo nido, la proposta della Pasta di sale tridimensionale con cannucce si ha predisponendo la sala delle attività sporchevoli con “postazioni” che prevedono un blocco unico e i 10 dischi, più le cannucce, per ciascun bambino, oltre agli strumenti abitualmente proposti per la lavorazione della pasta di sale. Importante che in almeno 2-3 dischi di pasta di sale sia già infilata una cannuccia. Un blocco di pasta di sale è lasciato libero al centro del tavolo, con ulteriori cannucce infilate – come una torta di compleanno con candeline.

I bambini, entrando, sceglieranno la propria postazione di gioco basandosi sopratutto sulla scelta del compagno preferito (avvicinamento della diade amicale).

Questa attività con la pasta di sale è prevalentemente rivolta al gioco simbolico, che in pochi minuti nascerà spontaneo. Permette altresì ai bambini di sperimentare sia costruzioni tridimensionali, sia classificazioni e seriazioni, ad esempio basate sui colori delle cannucce o sulla forma che hanno costruito.

A bambini che evidenzino un interesse spiccato verso la costruzione, l’educatrice di asilo nido potrà proporre un ulteriore set di cannucce con dischi di pasta di sale pretagliati.

Conclusione dell’attività


Al termine di questi laboratori in cui il bambino di età superiore ai 24 mesi crea un proprio prodotto, è importante dal punto di vista educativo valorizzare tale “risultato” di ciascun bambino, magari attaccandovi un’etichetta con il nome dell’autore o, comunque, attribuendovi un elemento importante e riconoscibile dal bambino stesso. L’opera potrà quindi essere raccolta su uno scaffale interno alla sezione dei bambini. Sopratutto con i bambini sopra i 30 mesi, è possibile valorizzare ulteriormente il prodotto conservato (dopo averlo personalizzato come prima indicato), ripresentandolo a ciascun bambino nella sessione successiva dell’attività, nella propria postazione di gioco. Per le educatrici di asilo nido, può essere interessante creare un piccolo rituale con cui il bambino prende il prodotto della precedente attività di pasta di sale e lo porta nella stanza in cui si inizierà la nuova proposta.

Un altro sistema, tipico dei laboratori con la presenza dei genitori, è consegnare l’oggetto alla famiglia alla fine della giornata al nido.

Pasta di sale tridimensionale con cannucce - Varianti

Variante simbolica

È possibile, da parte dell’educatrice di asilo nido, incentivare l’avvio di un gioco simbolico con azioni quali: dire “buon compleanno” e soffiare sulle cannucce al centro del tavolo; dire ad un bambino: “cos’è?”, ecc.

Variante con colori a spruzzo

Questa variante è particolarmente interessante per prolungare l’attività della Pasta di sale tridimensionale con cannucce, ad esempio quando è proposta in un laboratorio con i genitori.
La presenza delle cannucce può essere sfruttata per avviare una seconda attività sporchevole, basata su colori naturali (ad esempio: ottenuti da piante alimentari) o ad acqua atossici.
In sintesi, si propongono ai bambini dei piattini con un po’ di colore. L’educatrice mostra quindi che si può intingere la cannuccia e poi soffiare il colore sulla pasta di sale.
Consigliamo alle educatrici di dare ai bambini delle cannucce diverse da quelle prima proposte per le costruzioni con la pasta di sale.

Variante con colori (semplice)

Invece di spruzzare il colore, i bambini possono usare pennelli o spugnette per colorare le loro opere con la pasta di sale. I colori e gli attrezzi per la loro applicazione sono proposti ai bambini di asilo nido verso la conclusione dell’attività iniziale con la pasta di sale, dato che costituiranno l’occasione per un rinnovo dell’interesse e un prolungamento dell’attività stessa. Le operazioni di pulizia degli stumenti di colorazione saranno molto apprezzate dai bambini.

Pasta di sale tridimensionale con cannucce - Parametri per l’osservazione

I parametri per l’osservazione durante l’attività della Pasta di sale tridimensionale con cannucce sono, per ciascun bambino:

  1. Durata delle interazioni tra le diadi amicali
  2. Numero di costruzioni o usi di più elementi diversi tra loro (cannuccia+disco di pasta di sale) per bambino
  3. Numero di sviluppi simbolici
  4. Durata delle fasi di modellamento della pasta di sale con gli strumenti abituali (formine,
  5. Durata dell’interesse nell’attività
  6. Manifeste azioni di costruzione di un “oggetto” particolare da usare poi in una interazione specifica

Il quarto (coerenza con lo sviluppo del bambino) e quinto parametro (interesse del bambino) sono un parametro di monitoraggio. Nel caso l’interesse della maggior parte dei bambini non sia evidente (durata inferiore ai 2-3 minuti), è consigliabile non riproporre ulteriormente l’attività per 1-2 mesi. Infatti tale attività potrebbe essere troppo complessa per il livello di sviluppo cognitivo conseguito dai bambini. Anche un ridotto numero di costruzioni complesse, o di interazioni simboliche, a fronte di un maggior numero di utilizzo degli strumenti di modellazione della pasta di sale (terzo parametro), sopratutto se si verifica anche in ulteriori riproposizioni di questa attività oltre la prima volta, è un possibile indice di non coerenza con lo sviluppo dei bambini o di non coerenza con gli interessi dei bimbi.

Pasta di sale tridimensionale con cannucce - Valutazione dell’efficacia educativa

I primi tre parametri di osservazione (interazioni sociali, sviluppi simbolici e usi complessi) sono diretti alla valutazione dell’efficacia educativa. Essa sarà positiva se entrambi tali parametri aumentano tra la prima e l’ultima proposta della Pasta di sale tridimensionale con cannucce, a fronte di una contestuale riduzione del quarto parametro (utilizzo non complesso).
L’incremento del sesto parametro, tra la prima e l’ultima proposta della Pasta di sale tridimensionale con cannucce, è indice dell’efficacia educativa di questa attività dal punto di vista della sequenzialità delle azioni.

Pasta di sale tridimensionale con cannucce - Misure di sicurezza

Dal punto di vista delle misure di sicurezza, l’educatrice deve evitare che i bambini non usino le cannucce per colpirsi a vicenda o che ci possano essere scontri tra bambini che possano far caderne uno verso le cannucce. L’educatrice deve prestare attenzione a che i bambini tengano le cannucce lontane dagli occhi, dal naso e dalle orecchie.

Pasta di sale tridimensionale con cannucce - Articoli collegati

Per un’analisi della fascia d’età 24-30 mesi, vedi Sviluppo del bambino 24-30 mesi, mentre per una discussione sulla fascia d’età 30-36 mesi, vedi Sviluppo del bambino 30-36 mesi.
Per alcune riflessioni su come ideare e proporre ai bambini di asilo nido le attività in sequenza: Attività in sequenza.

Pasta di sale tridimensionale con cannucce - Conclusioni

In quest’articolo abbiamo proposto la Pasta di sale tridimensionale con cannucce, una semplice attività ludica diretta a promuovere lo sviluppo sia di attività in sequenza al fine di conseguire un obiettivo,  sia delle interazioni sociali tra bambini dell’asilo nido, sia il gioco simbolico. Consiste nel proporre ai bambini di asilo nido della pasta di sale divisa in dischetti, con cannucce da poter infilarvi per costruire oggetti complessi che si prestano a trasformazioni simboliche per le interazioni con un amico vicino, e che possono incentivare l’aumento della complessità costruttiva e quindi l’agire in sequenza per conseguirla. L’educatrice di asilo nido può proporre la Pasta di sale tridimensionale con cannucce a bambini di età superiore ai 24 mesi.


Progetto Asilo Nido & Social