In Progetto Asilo Nido ora: 47

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Documentazione al Nido - Domande - 2

Documentazione al Nido - Domande - 2

In queste schede sono presentate 10 domande sulla documentazione più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Documentazione in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Domande sulla documentazione sono una costante nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Essa è inoltre un aspetto che incide particolarmente sul lavoro non frontale (ore di gestione) dell'educatrice di asilo nido, oltre che essere fondamentale nella moderna pedagogia.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche sulla documentazione.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sulla documentazione

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesiti a risposta multipla, sia come domande aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


La documentazione deve essere intesa dall’educatrice di asilo nido:


Come un’attività che è utilizzata in ogni possibile direzione; è importante documentare tutto ciò che è prodotto, per evitare di perdere la “memoria” del percorso fatto   
Come un’attività richiesta da specifiche norme di legge e centrata sugli aspetti procedurali
Come un’attività sentita indispensabile per se stessi, per i bambini, per i genitori, che permette di alimentare percorsi di comunicazione, interni ed esterni al servizio, e rendere visibile il progetto didattico

Risposta:

Come un’attività sentita indispensabile per se stessi, per i bambini, per i genitori, che permette di alimentare percorsi di comunicazione, interni ed esterni al servizio, e rendere visibile il progetto didattico

Frasi quali “la documentazione deve avere caratteristiche divulgative”, per l’educatrice di asilo nido significano che:


Il materiale deve essere spiegato con linguaggio semplice
Il materiale deve essere corredato da schede informative di tipo tecnico-scientifico
Il materiale deve raccontare l'esperienza a chi non l'ha vissuta

Risposta:

il materiale deve raccontare l'esperienza a chi non l'ha vissuta

All’asilo nido, i dati del quaderno individuale del bambino derivano da:


Dall'osservazione del comportamento del bambino durante le attività strutturate proposte all’asilo nido,
Dall'osservazione del bambino nella quotidianità e nella globalità del suo comportamento all’asilo nido,
Dall'osservazione dei risultati conseguiti dal bambino nelle attività strutturate e non strutturate all’asilo nido,

Risposta:

dall'osservazione del bambino nella quotidianità e nella globalità del suo comportamento all’asilo nido,

Per le educatrici di asilo nido, il diario giornaliero è una tecnica di documentazione che:


Raccoglie le osservazioni su eventi particolari che si possono verificare durante la giornata all’asilo nido
Raccoglie la successione delle osservazioni che si verificano giorno per giorno in un lungo periodo
Raccoglie la successione delle osservazioni che si verificano nel giorno prestabilito nelle varie sezioni

Risposta:

raccoglie la successione delle osservazioni che si verificano giorno per giorno in un lungo periodo

Per le educatrici di asilo nido, il diario giornaliero è:


Un metodo di osservazione
Una tecnica di documentazione
Un supporto didattico

Risposta:

una tecnica di documentazione

Per l’educatrice di asilo nido, la documentazione è (in breve) la raccolta di:


Alcuni prodotti, immagini e osservazioni relative alle attività dei bambini
Alcuni prodotti, immagini e osservazioni relative alle attività e alla vita quotidiana dei bambini
Alcuni prodotti e immagini relative alle attività dei bambini

Risposta:

alcuni prodotti, immagini e osservazioni relative alle attività e alla vita quotidiana dei bambini

Per l’educatrice di asilo nido, osservazione, documentazione, valutazione e verifica sono tra loro correlati ai fini di:


Della valutazione dei risultati di ciascun bambino
Del monitoraggio continuo delle esperienze
Della valutazione di fine anno del progetto educativo

Risposta:

del monitoraggio continuo delle esperienze

Risposta:

falso. La documentazione è anche, per l’educatrice di asilo nido, raccogliere il materiale che le permetterà di analizzare la propria opera educativa e di riflettere su di essa

In asilo nido, è importante che nella documentazione l’educatrice raccolga:


I prodotti dei bambini
I prodotti dei bambini e le descrizioni dell'educatrice
I prodotti dei bambini e le loro descrizioni degli stessi

Risposta:

i prodotti dei bambini e le descrizioni dell'educatrice

Per l’educatrice di asilo nido, la documentazione serve, in sintesi, a:


Raccontare ciò che le educatrici fanno con i bambini
Raccontare ciò che le educatrici fanno con i bambini e ciò che essi hanno acquisito ed elaborato
Raccontare ciò che le educatrici fanno con i bambini e elaborare un pensiero pedagogico consapevole

Risposta:

raccontare ciò che le educatrici fanno con i bambini (cioè la propria azione verso l’esterno dell’asilo nido) e elaborare un pensiero pedagogico consapevole (cioè la propria azione verso l’interno dell’asilo nido)


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sulla documentazione

Abbiamo sviluppato queste domande sulla documentazione come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi alla documentazione prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio leggendo Documentazione al Nido e gli articoli collegati.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social