In Progetto Asilo Nido ora: 52

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Routine al Nido - Domande - 9

Routine al Nido - Domande - 9

In questo articolo sono presentate 10 domande sulle routine che con maggior frequenza appaiono nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Le routine in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Quiz sulle routine e gli aspetti correlati, sia pratici, sia teorici, sono sempre presenti nei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Inoltre, dal punto di vista di una futura educatrice, l'importanza di tale argomento enorme: quasi l'80% del tempo che un bambino passerà con lei all'asilo nido sarà costituito dalle routine!.
Ciò ci ha convinto a proporre una serie di domande specifiche sulle routine in asilo nido.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sulle routine al nido

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesiti a risposta multipla, sia come domande aperte: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


All'interno degli asili nido le routine hanno la fondamentale funzione di: 


Organizzare la giornata delle educatrici
Dare sicurezza al bambino e organizzare la sua giornata
Dare sicurezza al bambino in riferimento alla durata delle attività strutturate e il momento di passaggio a quelle libere

Risposta:

Dare sicurezza al bambino e organizzare la sua giornata

All'inizio del periodo di svezzamento l'educatrice di asilo nido deve dare da mangiare al bambino:


Quando apre la bocca, permettendogli di tenere in mano e “usare” un cucchiaio
Quando apre la bocca, non permettendogli di tenere in mano e “usare” un cucchiaio
Facendogli aprire la bocca, distraendolo con un cucchiaio o un giocattolo

Risposta:

Quando apre la bocca, permettendogli di tenere in mano e “usare” un cucchiaio

Che cosa s'intende per “maternage”? 


L'insieme delle cure dell'educatrice di asilo nido che si pongono in continuità con quelle materne
L'insieme delle cure dell'educatrice di asilo nido che, avendo avuto figli propri, fornisce con modalità materne
L'insieme delle cure dell'educatrice di asilo nido, così definite per distinguerle da quelle più propriamente “materne” fornite dalla madre

Risposta:

L'insieme delle cure dell'educatrice di asilo nido che si pongono in continuità con quelle materne

Compito dell'educatrice del nido è predisporre, per il riposo, uno spazio caratterizzato da:


Presenza di oggetti familiari e luci soffuse
Presenza di lettino di misura adeguata, luci controllabili e possibilità di chiudere la porta
Presenza di oggetti familiari e scandito da pratiche individuali che rassicurino il bambino

Risposta:

Presenza di oggetti familiari e scandito da pratiche individuali che rassicurino il bambino

Con la routine del sonno, l'educatrice:


Addormenta il bambino con giochi motori di piccolo gruppo
Accompagna il bambino verso il lettino e poi lo lascia libero di dormire o riposarsi, senza però uscire dalla stanza
Accompagna il bambino verso  la distensione e il rilassamento

Risposta:

Accompagna il bambino verso  la distensione e il rilassamento

Risposta:

Vero Durante le routine sono fondamentali le interazioni verbali e la comunicazione, anche non verbale

Con le routine il bambino apprende:


A controllare i propri bisogni fisiologici
Il controllo sfinterico
La successione delle varie situazioni

Risposta:

La successione delle varie situazioni

Cosa dovrebbe percepire il bambino nei momenti di routine? 


Che “quello spazio”, “quel tempo” e “quel momento con l’adulto” sono dedicati solo a lui
Che “quello spazio” e “quel tempo” sono dedicati solo a lui
Che “quel tempo” e “quel momento con l’adulto” sono dedicati a lui e ai suoi amici

Risposta:

Che “quello spazio”, “quel tempo” e “quel momento con l’adulto” sono dedicati solo a lui

Cosa si intende per routine all’asilo nido? 


Le attività ritualizzate con sequenze abituali eseguite dalla stessa educatrice
Le attività ritualizzate con sequenze abituali scandite da una successione temporale
Le attività ritualizzate con sequenze abituali eseguite dalla stessa ausiliaria

Risposta:

Le attività ritualizzate con sequenze abituali scandite da una successione temporale

Verbalizzare descrivendo, anche ai bambini più piccoli, le proprie azioni durante il cambio del pannolino li aiuta a:


Ad apprezzare il sostegno dell’educatrice e migliorare il rapporto di fiducia con le
Ad orientarsi meglio e a saper prevedere ciò che accade
A vivere il momento in maniera meno traumatica

Risposta:

Ad orientarsi meglio e a saper prevedere ciò che accade Inoltre contribuisce a creare un clima di intimità e a favorire la comunicazione e lo sviluppo del linguaggio


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sulle routine al nido

Abbiamo sviluppato queste domande sulle routine al nido come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • Impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • La domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi alle routine in asilo nido prima di proseguire oltre nel tuo studio; ad esempio, per argomenti relativi all'inserimento delle routine nella progettazione educativa puoi invece vedere Routine al Nido – Aspetti educativi e organizzativi e gli articoli collegati.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social