In Progetto Asilo Nido ora: 59

Benvenute in Progetto Asilo Nido


Il sito delle educatrici per condividere e confrontarsi sull'universo degli asili nido!

Contenuti di Progetto Asilo Nido

Agire educativo al Nido - Domande - 8

Agire educativo al Nido - Domande - 8

In queste schede sono presentate 10 domande sull'agire educativo più frequentemente chieste nelle selezioni e nei concorsi per educatore di asilo nido.
Per passare alle 10 domande successive, clicca sul link alla fine dell’articolo.
Tempo da impiegare: max 8 minuti.

Agire educativo in concorsi e selezioni per educatore asilo nido

Le domande sull'agire educativo sono l'essenza dei concorsi e selezioni per educatore di asilo nido. Conseguire un buon punteggio nella valutazione delle conoscenze e competenze già possedute dal candidato sull'agire educativo è indispensabile sia nella prova scritta sia in quella orale.
Ciò ci ha convinto a proporre alle future educatrici di asilo nido una serie di domande specifiche sull'agire educativo.

Le domande che seguono sono quasi tutte raccolte da vari concorsi e selezioni per educatore di asilo nido dal 1995 ad oggi; le rimanenti sono state da noi sviluppate.
Per un elenco di sinonimi dei termini abitualmente usati in ambito di asilo nido e per definizioni di concetti particolari, vedi Termini per asilo nido.

Domande sull'agire educativo

Le seguenti domande possono essere usate sia come quesito a risposta multipla, sia come domanda aperta: basta non cliccarci sopra e non si vedono le possibili risposte!


Per rendere il bambino autonomo durante le attività, l’educatrice di asilo nido deve:


Accompagnare le sue esperienze lasciando che gradualmente si renda autonomo
Proporre le attività in spazi che consentano al bambino di muoversi liberamente
Proporre attività specifiche per l’acquisizione dell’autonomia

Risposta:

Accompagnare le sue esperienze lasciando che gradualmente si renda autonomo

Per scoprire il significato delle espressioni olofrastiche l'educatrice di asilo nido deve:


Far riferimento al contesto
Far riferimento all’età anagrafica del bambino
Far riferimento al contesto familiare

Risposta:

Far riferimento al contesto

Per stabilire una corretta comunicazione con il bambino, l'educatrice di asilo nido deve:


Formulare frasi adeguate allo sviluppo del bambino
Formulare frasi con un linguaggio semplice e chiaro
Adottare un linguaggio ricco ed articolato per favorire la produzione di frasi complesse

Risposta:

Formulare frasi adeguate allo sviluppo del bambino

Per soddisfare il bisogno di consolazione-rassicurazione del bambino al momento di andare a dormire, l'educatrice di asilo nido propone al bambino di:


Portare con sé un oggetto preferito
Restare accanto a lui durante il periodo del riposo
Portare con sé o usare il ciuccio

Risposta:

Portare con sé un oggetto preferito

Per sviluppo sociale del bambino si intende:


Il processo di socializzazione e individuazione
Il processo di socializzazione nel gruppo dei pari
La competenza sociale del bambino

Risposta:

Il processo di socializzazione e individuazione

Predisponendo lo svolgimento di attività in “grande gruppo”, l'educatrice di asilo nido deve creare:


Un momento di socializzazione spontanea e favorire le interazioni tra pari
Un ambiente adatto a favorire la suddivisione in piccoli sotto-gruppi
Un momento di socializzazione spontanea al termine dell’attività proposta

Risposta:

Un momento di socializzazione spontanea e favorire le interazioni tra pari

Qual è il compito principale del gruppo di lavoro dell’asilo nido? 


Allestire spazi, predisporre risorse e prevedere tempi per rispondere ai bisogni dei bambini e promuoverne lo sviluppo
Individuare le attività didattiche più utili a promuovere lo promuoverne lo sviluppo dei bambini
Concretizzare la carta dei servizi

Risposta:

Allestire spazi, predisporre risorse e prevedere tempi per rispondere ai bisogni dei bambini e promuoverne lo sviluppo

Qual è uno dei bisogni primari che l'educatrice di asilo nido deve soddisfare nel bambino?


Il bisogno di affidarsi
Il bisogno di sentirsi libero
Il bisogno di esprimersi

Risposta:

Il bisogno di affidarsi

Quale può essere considerata una buona modalità per instaurare una relazione? 


Offrire la propria presenza in modo completo, da subito, evidenziando le competenze di gestione dei tempi e delle modalità relazionali del bambino
Offrire la propria presenza in modo non intrusivo, rispettando i tempi e le modalità relazionali del bambino
Offrire la propria presenza in modo non intrusivo, evidenziando le competenze di gestione dei tempi e delle modalità relazionali del bambino

Risposta:

Offrire la propria presenza in modo non intrusivo, rispettando i tempi e le modalità relazionali del bambino


Se ritieni che una risposta sia errata o incompleta, per favore lascia un messaggio nel forum o un commento sulla pagina di Progetto Asilo Nido su Facebook. Grazie!

Come usare le domande sull'agire educativo

Abbiamo sviluppato queste domande sull'agire educativo come aiuto nella preparazione a un concorso o ad una selezione per educatore di asilo nido.
Come per tutte le domande, anche quelle di Progetto Asilo Nido ti sembreranno banali se conosci bene il tema. Quindi, se:

  • impieghi più di 30-45 secondi per leggere e rispondere ad una domanda
  • la domanda ti sembra “difficile” da capire per termini usati e distinzioni proposte

Allora ti consigliamo di rivedere gli argomenti relativi all'agire educativo dell'educatrice di asilo nido prima di proseguire oltre nel tuo studio, ad esempio leggendo gli articoli presentati nella categoria Agire educativo e negli articoli collegati, in particolare Cura Responsiva al Nido - Definizione.
In bocca al lupo, futura collega educatrice di asilo nido!


Progetto Asilo Nido & Social